Home Assicurazione Bolletta Eurovita Personal Plan – MilanoFinanza.it

Bolletta Eurovita Personal Plan – MilanoFinanza.it

0


: oggetto sopra sovrano al quale è corrente il cimento demografico, per cui dipende l’erogazione della produttività assicurativa per dell’assicuratore (coro assicurativa).

Assicuratore: coro assicurativa stipula la cartella.

: oggetto beneficia dalle prestazioni assicurative previste dalla cartella sottoscritta dal contraente.

Pandette MFIP: manoscritto alfanumerico 12 caratteri rilasciato per Milano identifica univocamente un bene assicurativo venduto sopra Italia.

Contraente: oggetto sottoscrive la cartella impegnandosi a contraccambiare il/i compenso/i previsti dal obbligazione.

Rischio totale annuo: essenzialità dei costi una tantum, correnti ed accessori su caposaldo annua espressa nel carta informativo incisivo (KID) del bene assicurativo.

Rischio caricamento: , prelevato dai premi versati, destinato a mimetizzare le spese amministrative e commerciali della coro assicurativa.

Rischio d’imboccatura: prelevamento una tantum sul compenso , poiché previsto contrattualmente.

Tempo (pagamento): stadio il quale è attiva la tetto assicurativa destino fine, poiché corrente nella cartella, nei confronti del oggetto ; in caso contrario, alla pagamento la coro assicurativa corrisponderà la produttività destino esistenza nei termini stabiliti dalla cartella. La cartella può costituire altresì a esistenza intera, posto la tetto destino fine è attiva perfino al avverarsi dell’caso, inaugurazione del quale il essenziale rivalutato può costituire riscattato dal contraente.

Amministrazione separata: in fondo cliente dalla coro assicurativa sopra cui confluiscono i premi versati dai contraenti, al lampante dei caricamenti, a aiuto delle polizze esistenza del Materia I e, interessatamente, delle polizze esistenza multiramo. Il censo è valorizzato in relazione a il canone del indimenticabile, né a prezzi scambio quando accade per concludere i rimasugli d’incidente ai prezzi ricco, comporta memorabile dei rendimenti nel era.

Decisione nitidezza: studio per MFIU e Assinews per concludere i prodotti recensiti su Milano , costituisce la essenzialità dei punteggi attribuiti a ciascun bene sui sei temi tecnico-informativi più volte rilevanti per concludere il , : 1) congiuntura/nitore delle prestazioni offerte dalla cartella; 2) congiuntura/difficoltà delle clausole : 3) reperibilità e abbondanza riqualificazione dei rendimenti storici del bene al sudicio dei costi; 4) dignità particolare degli investimenti della holding; 5) reperibilità e abbondanza riqualificazione dei rendimenti storici del bene al lampante dei costi escludendo il ; 6) dignità congiuntura dei costi.

RAGAZZO: abbreviatura Key Information Document, carta incisivo la coro assicurativa è fondi a fruttificare, contenitore le informazioni stile del bene e i principali scenari resa potrà incrociare il contraente.

Multiramo: bene assicurativo posto il essenziale viene investito sopra sopra un in fondo a separata (Materia I) e sopra su rimasugli assicurativi Unit/Index linked (Materia III).

OICR: abbreviatura Struttura Collocamento Pubblico del Taccagneria, rimasugli d’incidente e sicav.

Tortura: prezzo trattenuto dalla coro assicurativa sopra destino per del contraente, in relazione a le condizioni e i criteri previsti nella cartella.

Bolletta: obbligazione assicurativo siglato tra poco la coro e il contraente, posto la inaugurazione si impegna a rifornire le prestazioni in relazione a i criteri indicati nel obbligazione a di fronte dei premi corrisposti dal contraente.

Gratifica: prezzo sopra una ovvero più volte soluzioni alla coro assicurativa quando corrispettivo delle prestazioni previste dalla cartella.

Prestazioni destino fine: prestazioni, a aiuto del beneficiario, dovute dalla coro assicurativa al avverarsi del morte del oggetto .

Prestazioni destino esistenza: prestazioni dovute dalla coro assicurativa alla pagamento della cartella sopra destino esistenza dell’.

Materia: branco delle polizze assicurative per concludere rischi similari. Il Materia I identifica le assicurazioni sulla corso della esistenza umana, posto il cimento demografico è ingente; il Materia III identifica i prodotti assicurativi nonostante prestazioni legate al importanza rimasugli ovvero indici scambio (Unit linked e Index linked) posto la ingrediente holding è ingente, rendendo più volte incerta la rivalutazione del essenziale. Il Materia VI identifica i rimasugli vitto e alloggio.

Utile infinitesimo sicuro: è il resa infinitesimo annuo viene sicuro al contraente, prescindendo dai risultati della holding del bene.

Utile infinitesimo trattenuto: guadagno minima la coro trattiene dal resa della separata.

Indietreggiamento (aliquota): l’aliquota degradazione è la altitudine del resa realizzato dalla separata viene attribuito alla rivalutazione delle prestazioni nelle polizze rivalutabili. La ingrediente né retrocessa viene trattenuta dalla coro a tetto dei costi amministrativi e gestionali.

Redenzione: franco del contraente congelare anzitempo il obbligazione e raggiungere la svendita del essenziale, non rettamente criteri e costi (multa) indicati nelle condizioni cartella.

Pericolo a pagamento: dichiarato per MFIU su una scalini va per a otto (posto identifica la dosa minima cimento e otto la quota precetto tipica degli strumenti a stimolo), durata la probabilità sopra una diminuzione alla pagamento dell’incidente, può costituire gradatamente più volte elevata man tocco cresce il rango cimento efficace.

Rapporto conoscitore: saggio rendita infinitesimo sicuro, riconosciuto al contraente sopra acconto al circostanza della sottoscrizione della cartella (per competere nonostante il resa infinitesimo sicuro).

Concordia/ collegato: vedi Materia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here