Era molto apprezzato in serie A e rispettato da tutti. La notizia della sua morte ha infatti sconvolto molte personalità sia del calcio che dello spettacolo. Sinisa è sempre stato molto legato al Bologna, squadra che è tornato ad allenare nel 2019 dopo 10 anni di lontananza.

Dopo aver iniziato la sua carriera professionista nel Nacional di Montevideo, è stato acquistato nel 1995 dal Cagliari di Massimo Cellino. Il suo esordio nel campionato italiano risale al 26 novembre 1996 e resta nella squadra sarda fino al 2000. Le sue condizioni sono peggiorate ulteriormente dopo mezzogiorno di oggi, ora italiana e quindi la notizia della sua morte a soli 49 anni. Nelle scorse ore la famiglia aveva lanciato appelli di preghiera per lui. I media serbi sottolineano che Ibrahimovic domenica scorsa era nel Paese mediorientale per assistere alla finale tra Argentina e Francia, non potendo dunque esprimere le sue condoglianze alla famiglia nella camera ardente in Campidoglio, aperta proprio quel giorno.

Se vuoi unirti a noi puoi farlo donando qui sotto. Dopo 20 anni piangiamo la scomparsa prematura di campioni ancora giovani come Sinisa alla quale si aggiungono in queste ore le preoccupanti notizie da Londra sulla condizione di Gianluca Vialli. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, in tarda mattina si è recato alla clinica Paideia per rendere omaggio a Sinisa Mihajlovic. In un’intervista di 5 anni fa, aveva ammesso tutto, ludopatia compresa, svelando al contempo di aver bruciato circa 14 milioni di dollari. Si è trasferito poi alla Juventus per 18 miliardi di lire e il prestito di Raffaele Ametrano. Tuttavia, a Torino non gli è riuscito l’exploit cagliaritano, nonostante Zinedine Zidane lo abbia incoronato come il calciatore più forte con cui si sia mai allenato.

Della stessa sezione

La lista degli artisti che sono morti nel 2022 è lunga e in continuo aggiornamento. Il 28 ottobre ci ha lasciato a 87 anniJerry Lee Lewis, leggenda del rock n’roll. Aveva raggiunto la fama nel 1957 conGreat Balls of Fire. All’inizio del 2019 il cantante era stato ricoverato in ospedale per un ictus, ma non è stato reso noto se sia questa la causa della morte. Il 18 ottobre è poi mortoFranco Gatti, compositore, musicista e cantante del gruppoRicchi e Poveri,storica band che si è formata negli anni ’60. L’artista, soprannominato “Baffo”, si è spento a 80 anni a Genova ma non si conoscono i dettagli del decesso.

sinisa morte

Bolletta da 65mila euro, la denuncia di un imprenditore… Oggi, dopo mezzogiorno, l’ex calciatore uruguaiano Fabián O’Neill è morto all’età di 49 anni dopo… La rubrica B-Scout riprende occupandosi di un giovane ragazzo della Primavera del Novara sul quale tenere monitorata la crescita è… Eros Ramazzotti ha scatenato uno scandalo aDomenica In dopo aver fatto una battuta davvero fuori luogo su Sinisa Mihajlovic, scomparso pochi giorni fa dopo aver lottato contro una terribile leucemia che lo faceva soffrire da alcuni anni.

B-SCOUT – Niccolò Carrara: terzino sinistro del Novara

Negli ultimi anni, l’ex calciatore aveva avuto molti problemi di alcolismo. Sinisa Mihajlovic ha vissuto i suoi ultimi giorni vicino ai suoi affetti più cari. L’allenatore aveva annuciato nel 2019 di essere stato colpito dalla leucemia, una battaglia che purtroppo non è riuscito a vincere e per la quale lo scorso marzo aveva avuto una ricaduta. Purtroppo sul finire di marzo del 2022 Mihajlovic facendo ulteriori controlli scopre di doversi sottoporre a ulteriori cure per combattere la leucemia mieloide acuta.

sinisa morte

Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati personali per comunicazione e marketing mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms e sondaggi d’opinione ai partner terzi. Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms e sondaggi d’opinione da parte di RCS Mediagroup S.p.a. Il personaggio era Zeliko Raznatovic, meglio noto come il comandante Arkan, leader del gruppo paramilitare delle Tigri che all’epoca, era il capo degli ultras delle Stella Rossa.

Che li trascorriate da soli o con i vostri cari, in queste ore continueremo a tenervi compagnia… Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. L’IRONICO REGALO DI NATALE DI MECU BECCARIA A URBANO CAIROChi lo conosce sa che Domenico Beccaria, presidente del Museo del Toro, consigliere della Fondazione Filadelfia, giornalista e, non ultimo, grande tifoso granata, sa essere tra le tante cose ironico e ha utilizzato questa sua dote per il regalo di Natale che ha fatto al…

Stefano Versace nutre dei forti dubbi sulle malattie che hanno colpito i due allenatori, serbo e italiano. La notizia del ricovero di Fabian O’Neill, morto a 49 anni pochi giorni dopo la tragica scomparsa di Sinisa Mihajlovic e con Gianluca Vialli e Pelè che versano in condizioni di salute non buone, era stata resa nota tramite Twitter dal giornalistaAlberto Kesman. È per questo che in Serbia non capiscono come sia possibile un silenzio di questo tipo. Pur ammettendo l’impossibilità a presenziare ai funerali a Roma, ci si aspettava un ricordo, un saluto, qualsiasi cosa, anche via social. Due giorni fa Ibrahimovic ha postato su Instagram un video di se stesso nel deserto, con la didascalia “sandman” , ed in molti hanno colto l’occasione per ricordargli nei commenti la morte del suo amico Mihajlovic, rinfacciandogli di non aver detto o fatto nulla.

sinisa morte

La Reggina piange la scomparsa di Siniša Mihajlović, uomo di sport che ci ha impartito grandi lezioni di vita e di coraggio. Il Club amaranto si unisce al dolore della famiglia e di tutti gli sportivi. Miha vivrà sempre nel cuore di tutti, pur nella sconfitta della vita, che però è diventata immortalità e leggenda. Come si disse del Grande Torino, non sono morti, sono in trasferta, anche per Sinisa sarà così, lontano dagli occhi ma vicino con la sua grande forza di un giocatore incantevole in campo, di un tecnico duro ma sincero in panchina. Ci sei anche tu caro Miha nell’immortalità di un altro mondo, come i grandi campioni che troppo presto ci hanno lasciato. Programmi TV pomeriggio di oggi, domenica 25 dicembre 2022 su tutti i canali in chiaro del digitale terrestreI programmi tv del pomeriggio di oggi….

Il 25 agosto, dopo 44 giorni di ricovero, a sorpresa si presenta al Bentegodi dove si disputa Verona-Bologna, prima di campionato. Mihajlovic mostra tutto il suo carattere, la sua grinta, la sua forza e il suo gran cuore. Non incontra la squadra, non parla con nessuno a distanza ravvicinata, è anche visibilmente cambiato nel fisico. Spiacenti, devi abilitare javascript per poter procedere. Per favore utilizza un browser moderno come Edge, Firefox, Chrome o uno qualunque degli altri a disposizione gratuitamente. Il servizio è dedicato agli utenti registrati.

Infine, il docente di Letteratura, italianista e saggista Alberto Asor Rosa e il critico Pietro Citati. Il batterista deiFoo Fighters, Taylor Hawkins, 50 anni è stato trovato senza vita nella sua stanza d’hotel a Bogotà, dove si trovava per un concerto ;Andrew Fletcher,tastierista deiDepeche Mode,60 anni ;il rapper americanoCoolio. Dramma nel modenese proprio nella mattinata di Natale.

Mi hai protetta da ogni cosa, da tutti e tutto. La mia anima peggio, e non riesco a continuare a parlare del mio super eroe, per me papà, per voi Siniša Mihajlovic. Ti amo papà, per sempre, sempre, sempre, sempre. Te lo griderò ogni giorno, convinta che il mio grido arriverà fin lì. Promettimi che ti farai sentire, io ho ancora tanto bisogno di te”. PRIMAVERA, IL 7 GENNAIO ALLA RIPRESA SFIDA CONTRO IL FROSINONEDopo aver chiuso al meglio il 2022 con 3 successi consecutivi, ritornerà in campo sabato 7 gennaio gennaio la Primavera del Torino allenata da Giuseppe Scurto.

All’elenco potremmo aggiungere Gianni Bisiach, giornalista fra informazione e storia; Angelo Guglielmi mitico direttore di Rai3; Tito Stagno il cui ricordo è indissolubilmente legato alla telecronaca dal primo uomo sulla Luna; Donatella Raffai, la prima conduttrice della popolare trasmissione Rai ‘Chi l’ha visto? ;Eugenio Scalfari, 98 anni, fondatore diRepubblica;Ivana Trump,73 anni;Piero Angela,93 anni;Mikhail Gorbaciov,91 anni;la Regina Elisabetta II,96 anni, Roberto Maroni. Il ricovero, si apprende, è stato reso necessario per l’aggravarsi di una malattia epatica che da tempo affliggeva O’Neill.

  • Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti.
  • Il mondo del calcio gli è sempre stato vicino in questa battaglia, e in questi anni complicati.
  • Proprio per questo i tifosi granata l’hanno amato, uno che ha affrontato la vita a viso aperto, così come ha sfidato la morte.
  • Arianna con il marito Sinisa in una foto pubblicata sul profilo Instagram della moglie di Mihajlovic.
  • L’ex calciatore lascia la moglie Arianna, i figli Viktorija, Virginia, Miroslav, Dusan e Nikolas, la nipotina Violante, la mamma Vikyorija e il fratello Drazen.

Lo scorso settembre è stato esonerato dal Bologna e da quel momento pubblicamente si era palesato solo un’altra volta, pochi giorni fa a Roma ha assistito alla presentazione della biografia di Zdenek Zeman. Dotato di un sinistro potente e preciso, è ritenuto uno dei maggiori specialisti della sua generazione nell’esecuzione di calci piazzati, reputazione acquisita durante la sua militanza nelle fila della Stella Rossa, tanto che il suo tiro divenne oggetto di studio di alcuni ricercatori del dipartimento di fisica dell’Università di Belgrado. Vi autorizzo alla lettura dei miei dat idi navigazioneper effetuare attività di analisi e profilazione per migliorare l’offerta e i servizi del sito in linea con le mie preferenze e i miei interessi. Arianna con il marito Sinisa in una foto pubblicata sul profilo Instagram della moglie di Mihajlovic.

sinisa morte

I giovani granata, al momento sono al terzo posto in classifica con 23 punti in 12 giornate, alle spalle… L’ex calciatore e allenatore è morto nella giornata di venerdì 16 dicembre nella clinica Paideia a Roma. Il sito di SuperGuidaTV è un punto d’incontro e di scambio di informazioni per chi vuole avere notizie sempre aggiornate sul variegato mondo della televisione o sapere cosa fa in Tv in ogni momento grazie alla nostra Guida TV sempre aggiornata. Come sono andati gli ascolti tv dei programmi andati in onda nel pomeriggio di ieri, sabato 24 dicembre 2022?

Un paio d’anni da vice di Mancini, poi il Bologna per l’esordio da capo allenatore. Il primo grande risultato è la salvezza con il Catania, successivamente passa alla Fiorentina. Per due anni guida la Serbia, la sua nazionale, per poi tornare in Italia. Lo ingaggia il Milan, poi firma per il Torino. Mihajlovic ha avuto una carriera da calciatore straordinaria, ha iniziato giovanissimo, ha vinto la Coppa dei Campioni con la Stella Rossa nel 1991. Poi è arrivato in Italia, in Serie A ha giocato per 14 anni.