Saturday, July 2, 2022

Piadina Come Farcirla

Devi leggere
- Advertisement -

La ricetta di piadina più famosa è crudo, squacquerone e rucola, eccone altre 5. Tra i vari salumi, i più utilizzati sono la mortadella di Bologna, la spalla, la coppa Piacentina e il salame di Felino, oltre ovviamente ai classici speck, prosciutto cotto e bresaola. La piadina è uno dei piatti regionali più tipici che unisce la tradizione della cucina italiana, in particolare, quella emiliana – romagnola, alle nuove tendenze dello avenue food. Disponete la farina a fontana con il bicarbonato sul piano di lavoro, aggiungete lo strutto a temperatura ambiente al centro. Sciogliete il sale nell’acqua tiepida e mescolate per farlo sciogliere.

piadina come farcirla

Molto meno piccante, ma pur sempre saporita, è una golosa salsa al parmigiano, che vi consentirà di gustare questo delizioso formaggio in una versione morbida, perfetta per insaporire e arricchire qualunque tipo di piadina. Realizzarla è facile, basta ricordarsi di far sciogliere leggermente il formaggio scelto sulla piadina prima di spegnere il fuoco e unire il salmone, l’insalata o la frutta. Il rotolo di frittata farcito è un ottimo secondo piatto o un antipasto con ripieno di verdure, formaggi e salumi, perfetto anche per un pic-nic.

Piadina Romagnola: La Ricetta Originale Passo Passo Con Olio O Strutto

Condisci generosamente con filetti di Orata e misticanza condita. Accendi il forno a 180°, pulisci l’orata e asciugala bene sia internamente che esternamente con carta assorbente da cucina. Distribuisci uno strato di sale di 1 cm circa sul fondo di una teglia. Le verdure saltate in padella, hanno un ottimo sapore, poi con l’aggiunta della fontina diventano ancora più buone. Il bello di questo piatto è che come condimento si possono mettere le verdure a nostro gradimento. Stendere un velo di grana e farcire con un pò di salsiccia ai ferri.

Spegnete il fuoco e continuate a farcire, per prima mettete la mortadella e per ultimo il songino condito con olio, sale e aceto balsamico. Durante le vacanze, oltre a mangiare la piadina romagnola, mi sono anche cimentata nella sua preparazione, seguendo la ricetta originale della piada riminese della Signora Carla, storica albergatrice di Rimini. Disponi il tutto in una terrina da forno, inforna a 165° per circa 35 min, fino a completa cottura delle verdure. Cuoci le Meraviglie di Riccione Piadina sul nostro testo Romagnolo ben caldo. Alterna le Meraviglie alle verdure gratinate su un piatto da portata, accompagnando il tutto con qualche foglia di misticanza e un filo d olio extravergine d’oliva e guarnisci con una salsa di lamponi e lime oppure con una maionese leggera allo yogurt.

Piadina Romagnola: La Ricetta Base Con Consigli Per Farcirla

Scaldatela massimo qualche minuto per lato, facendo attenzione a non bruciarla e a non farla diventare troppo croccante, cosa che non vi permetterebbe poi di ripiegarla agilmente. Classica, ricorda un po’ una pizza margherita ed è ancora più buona con all’interno delle foglie di basilico fresco o un cucchiaio di pesto genovese. Per un sapore più deciso il prosciutto cotto può essere alternato con quello crudo. Oltre che versatile la piadina si presta bene anche come piatto unico, specialmente quando la farcitura è abbastanza sostanziosa. Ottima inoltre come stuzzichino o da preparare per un buffet casalingo.

piadina come farcirla

Spalmare su una delle parti una amalgama di formaggi teneri diversi e aggiungere una fettina di speck, asparagi e rucola. Potete servirvi di una macchina per il pane o di un robot da cucina per impastare la pasta per le piadine. Prendete una ciotola molto grande e versateci dentro la farina. Aggiungete lo strutto ammorbidito a temperatura ambiente e mescolate il tutto con le mani fino advert ottenere delle briciole. Scopri come preparare la ricetta della piadina con feta, cetrioli e salsa tzatziki. Scopri come preparare la ricetta della piadina gentle senza olio.

Una Variante Golosa Della Piadina

La piadina è una specialità della cucina romagnola che si può replicare in ogni casa, in poche mosse. La ricetta originale prevede lo strutto nell’impasto e la farcitura con squacquerone e prosciutto crudo, ma è possibile creare tante varianti. Lapiadina romagnola è una preparazione amatissima, sia in Italia che all’estero. È ideale sia da mangiare a casa, come pasto leggero e frugale, sia come road meals, da addentare passeggiando sul lungomare. Di versatile preparazione, la piadina può essere farcita con verdure, salumi, formaggi, salse ma anche creme spalmabili dolci.

  • In passato era uno dei piatti poveri della cucina, ma ora grazie alla sua versatilità è diventata uno dei punti di forza del mangiar bene all’italiana, in quanto si può gustare sia con farciture salate che dolci e abbinare a molte bevande.
  • Cuoci in una padella antiaderente a fiamma bassa, 2/3 min per lato circa.
  • Adagiare due fette di fontina non troppo spesse; al centro stendere un velo di burro e mettere in forno già caldo.
  • Preso atto che la maggior parte di noi non ha tempo, e probabilmente nemmeno sa come fare, per produrre da zero delle piadine come si deve, impariamo come cucinare piadine già pronte in modo che siano più sane possibili e gustose.
  • Le finalità di cui al punto three non derivano da un obbligo di legge ed il conferimento del relativo consenso è facoltativo.

Ritiralo fuori, dividilo in four palline dello stesso peso e stendine ognuna con il mattarello fino a formare delle sfoglie sottili. Cuoci in una padella antiaderente a fiamma bassa, 2/3 min per lato circa. Ma se l’impasto della piadina è più o meno sempre lo stesso, ovvero farina, strutto, acqua, sale e lievito, ci si può sbizzarrire e usare la fantasia per quanto riguarda il ripieno, provando nuovi accostamenti e mescolando tradizione e innovazione. Appoggiare una o due fette di salmone crudo tagliato appositamente, salare e spruzzare con il limoe; affettare il parmigiano e, dopo una spruzzata di pepe nero, scaldare pochi secondi in forno o piastra. Per preparare la piadina farcita, stendete la pasta e bucherellatela con una forchetta.

I Formaggi

Farcitela con gli ingredienti che preferite, piegatela a metà e servite. Se abbiamo una piastra, come quella per le crepes, siamo avvantaggiati ma ce la possiamo cavare benissimo anche con una padella antiaderente, l’importante è che i bordi non siano troppo alti per motivi di praticità. Prima di farcire le piadine è essenziale scaldarle e non devono mai bruciare, per cui non dobbiamo oliare o ungere la padella.

piadina come farcirla

Ora che la vostra dadolata di verdure è pronta, fate scaldare le piadine su ambo i lati in una padella calda, poi distribuite uniformemente il ripieno di verdure appena preparato e arrotolatele prima di servirle ben calde. Lasciatela cuocere per un paio di minuti, poi giratela sull’altro lato. Dopo circa 1 minuto di cottura sistemate su una metà della piadina le fette di formaggio, in modo che si ammorbidiscano al calore della padella, e, appena si saranno sciolte, spegnete il fuoco e continuate a farcire la vostra piadina. Ecco eight idee per farcire le piadine e le ricette per tutti i gusti. Con le verdure, i salumi, la mozzarella, lo squacquerone, robiola, gorgonzola, provola, pomodori, rucola, ecco infinite varianti della piadina tradizionale. Per preparare la piadina romagnola mettete in una ciotola la farina, il sale, il bicarbonato, lo strutto e l’acqua.

piadina come farcirla

Il nome deriva dall’erba che compone la farcitura, insaporita con aglio, scalogno o cipolla per un risultato davvero delizioso, e abbinata spesso a ricotta o formaggio grattugiato. Ovviamente potete utilizzare il petto di pollo affettato che trovate in vaschetta al supermercato, ma questo non è l’unico modo per trasformarlo nell’ingrediente principe della vostra piadina. Come ottima alternativa potete ridurre le fette di pollo in piccoli bocconi e straccetti, che potrete cuocere a vostro gusto e poi inserire facilmente nel ripieno.

Molte persone preparano la piadina senza strutto, sostituendolo con l’olio, ed eliminando quindi ingredienti di origine animale nell’impasto. Altre versioni più moderne prevedono l’utilizzo di farine integrali, di farro, grano saraceno esenza glutine. La piadina romagnola è una preparazione salata tipica della tradizione gastronomica della Romagna, uno degli road food più amati e conosciuti d’Italia.

piadina come farcirla

- Advertisement -
Previous articleMorte Nino Raiola
Next articleOne Piece Ultimo Episodio
- Advertisement -
- Advertisement -
Ultime notizie

Riprodurre La Tassello Elettorale

Il originale banale per mezzo di domicilio al una notizia carta elettorale e ritira quella rilasciata dal...
- Advertisement -

Altri articoli come questo

- Advertisement -