Saturday, May 21, 2022

Donatello e il Rinascimento, 130 opere per esibizione Firenze – Toscana

Devi leggere
- Advertisement -

[ad_1]

A Condominio Strozzi e al Bargello, ancora prestiti presso 60 musei


(ANSA) – FIRENZE, 17 MAR – Una considerevole retrospettiva
organizzata a Firenze riunisce per di più la inaugurazione tempo i in misura maggiore
importanti capolavori nel corso di Donatello mettendoli a comparazione da
opere nel corso di artisti quali Brunelleschi, Masaccio, Michelangelo e
Raffaello: la ‘Donatello, il Rinascimento’ propone
approssimativamente 130 opere per sculture, dipinti e disegni da prestiti,
certi dei quali no concessi inaugurazione, provenienti presso pressappoco 60 per
musei e fondamenti, ancora internazionali.
La esibizione, riconoscibile dal 19 marzo al 31 luglio, è distribuita
su sedi, Condominio Strozzi e il Galleria del Bargello,
e propone un traversata di sgembo la animazione e la buona sorte nel corso di
Donatello complesso per quattordici sezioni. Si inizia dagli
esordi e dal discussione da Brunelleschi, proponendo il comparazione
per i celebri Crocifissi lignei della nel corso di Santa
Tormento e presso quella nel corso di Santa Maria e si chiude da una
reparto dedicata all’prestigio nel corso di Donatello sugli artisti
successivi, per cui Raffaello, Michelangelo e Bronzino. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © ANSA